Look at the mirror

Il forum è ormai purtroppo deserto. Se avete bisogno di aiuto però potete contattare l'admin Angelo Decaduto, vi scriverà subito sia per email che per messaggio privato, nella maniera che più vi torna comoda.
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Consigli per "passare"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Consigli per "passare"   Sab Set 04, 2010 12:24 am

Come spiega il glossario, "passare" in gergo trans significa risultare credibile agli occhi degli estranei (nel nostro caso, significa essere riconosciuti come uomini, scambiati per uomini bio).
Per noi FtM è relativamente più semplice passare che per le nostre sorelle MtF Wink

Posto alcuni link in inglese con consigli al riguardo, datemi un po' di tempo e ne posterò delle traduzioni sommarie e dei riassunti in italiano.

Link 1

Link 2

Link 3

Link 4
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Sab Set 04, 2010 10:57 am

CAPELLI

Il primo passo verso la mascolinizzazione è attraverso il taglio di capelli.
Sia che vi siate sempre rifiutati di tenere i capelli lunghi sia che vi ritroviate invece con una chioma fluente, un taglio di capelli maschile aiuta molto a passare, ed in certi casi può fare la differenza fra essere percepiti come donna mascolina o come ragazzo.

Dato che molte donne oggigiorno portano i capelli corti, un taglio drasticamente corto non è sufficiente; a meno che non vi arrangiate a tagliarvi i capelli da soli (poco consigliabili a meno di non riuscire a farci la mano), è meglio farsi tagliare i capelli da un barbiere che da un/a parrucchiere/a. È più facile che un barbiere vi faccia un taglio maschile che una parrucchiera.
Se avete i capelli molto lunghi e la cosa vi imbarazza, magari prima accorciateli sommariamente a casa, o fatevi fare il primo taglio da una parrucchiera e poi andate da un barbiere.
Ma se trovate una parrucchiera che riesce a farvi un taglio maschile, potete andare sempre da lei.
Ricordate però che le parrucchiere sono capaci di chiedervi anche una cinquantina d'euro con la scusa della messa in piega (col phon =_=) e dello shampoo e quant'altro, mentre da un barbiere questo non dovrebbe succedere.
Se non avete idea di come farvi tagliare i capelli, fatevi consigliare da lui/lei, dopotutto dovrebbe essere lui/lei l'esperto/a!
Se trovate una foto di un taglio che vi piace, portatevela dietro e chiedete se può farvi quel taglio o uno simile; cercate di essere ragionevoli ovviamente e di non scegliere un taglio adatto ad un viso allungato se voi avete un viso tondeggiante, o viceversa.
Portatevi dietro abbastanza soldi, meglio averne un po' di più che non averne abbastanza.

Ricordate che la forma della vostra testa potrebbe non essere propriamente maschile, quindi tagli estremamente corti o teste rapate potrebbero rendervi più difficile passare piuttosto che più facile.
Anche i tagli punk non sempre aiutano perché ci sono diverse ragazze che li portano.

Non dovete vergognarvi di chiedere un taglio maschile, se non volete dire la verità potete inventare una scusa e dire ad esempio che vi serve per impersonare un ragazzo in una recita o in una festa in costume o quant'altro.

Evitate frangette e ciuffi sulla fronte, tendono ad essere femminizzanti. Pettinate i capelli all'indietro o a lato, e se non stanno a posto usate del gel o della mousse.

Se non volete tagliare molto i capelli, un trucchetto per rendere quasi qualsiasi taglio più maschile è di tagliare le basette.
Gli uomini in genere le tengono rasate, con uno stacco netto dal resto dei capelli, all'incirca fino al punto dove le orecchie si attaccano alla testa.
Le donne se le fanno crescere, le tagliano "a puntina" o le fanno crescere lunghe e se le mettono dietro alle orecchie.
Rasandole, è più facile passare. Strano ma vero, è uno di quegli identificatori di genere a cui non si pensa.


Uomo con basette lunghe; notare l'effetto femminizzante.

Per tagliarle, aiutatevi sfoltendole prima con un paio di forbici, e poi rasandole con un rasoio (insaponatele abbondantemente prima!!!). Ricordate di rasare dall'alto verso il basso, mai contropelo (i peli incarnati fanno male e fanno venire i bugni).


PER TROVARE UN TAGLIO

Posto due siti riguardanti tagli di capelli maschili; sono in inglese quindi i termini sono diversi, ma potete sempre scaricare le foto di quelli che vi piacciono e stamparle per farle vedere al vostro barbiere/parrucchiere (o tentare il fai-da-te).

Link 1

Link 2
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Sab Set 04, 2010 12:24 pm

BARBA E PELURIA DEL VISO

Ovviamente, solitamente la barba è uno dei segni distintivi di un viso maschile.

Utilizzare una barba finta o simularne una con del trucco non è consigliabile; la prima può essere realistica e aiutare a passare in certi casi...ma le barbe non spuntano dal nulla in due secondi, soprattutto se uno è molto giovane, ed è difficile ricordarsi chi ti ha visto indossarla e chi no.
In quanto alla barba disegnata col trucco...eh, usatela solo per carnevale o per dei party in costume. Altrimenti risulta solo ridicola.

NON provate ad usare prodotti per la ricrescita dei capelli o simile sul viso! Non funzionano e possono avere contrindicazioni serie, perché sono fatti per funzionare sui capelli e non sul volto.
L'unico modo per farsi crescere la barba, purtroppo, sono gli ormoni, quindi rinunciate ai sotterrifugi.

RADERSI

Ci si può radere anche se non si ha la barba, anche se non si sta prendendo il testosterone.
Infatti così facendo si elimina quella peluria chiara da guance, mento e zona baffi. No, quella peluria non aiuta a passare, anzi, semmai è controproducente.

Cosa si usa per radersi?

I prodotti in gel in genere sono migliori di quelli in crema o schiuma, ed è meglio prendere prodotti fatti per pelli sensibili per evitare irritazioni.
Per lo stesso motivo, è meglio usare rasoi a due lame e non a tre. Gillette è una buona marca.
Il rasoio va sostituito dopo circa tre usi, perché dopo non funziona bene.

Come ci si rade?

Prima di tutto, la faccia dev'essere calda e umida. Il modo più facile di garantire questo è di radersi subito dopo una doccia, ma se questo non è possibile basta mettersi un asciugamano caldo e umido sulla faccia per circa cinque minuti.

Nel gel (o in qualsiasi prodotto usiate) ci dovrebbero essere le istruzioni per stenderlo, comunque non ne va molto; basta mettersene una manciatina scarsa in mano e stenderlo sulla pelle, strofinando. Dovrebbe creare un po' di schiuma quando applicato.
Bisogna creare la forma di una barba stendendolo; non deve coprire le guance o arrivare fino alla gola, ma solo qualche centimetro sotto il mento e la mascella.

MAI RADERSI CONTROPELO. Bisogna partire sempre dall'altro, vicino alle basette, e scendere verso la mascella.
Quando ci si rade nella zona baffi, non portate il rasoio alle labbra. Usate una pressione leggera, se non volete tagliarvi (non che ci si squarti la faccia, ma i taglietti da rasoio bruciano e sono irritanti da evitare quando ci si deve radere di nuovo.
Andate verso il basso anche nella zona della gola: non potete sgozzarvi, visto che bisogna usare una pressione minima, le lame non sono abbastanza ampie e bisogna fermarsi ai primi centimetri.

Se state prendendo il testosterone e vi cresce davvero la barba e state iniziando a radervi, il consiglio di un ragazzo cisgender è: "Radete sempre prima verso il basso...POI riapplicate la schiuma e andate verso l'alto. Offre un risultato migliore e non fa venire i peli incarnati (si, vengono anche ai ragazzi bio). L'ho imparato vedendo il precedente Barbiere Reale di Inghilterra intervistato in TV."

Dopo la prima volta che vi rasate, la pelle vi sembrerà strana e quasi gommosa. È normale. Col passare dei mesi, la sensazione andrà via.

Dopo la rasatura è bene usare una crema apposta per il viso (le vendono in giro).
Se vi tagliate o escoriate la pelle, usate una crema all'aloe vera.

Se non si usa una qualche schiuma prima di radersi (almeno un po' di sapone), è più facile escoriarsi la pelle e tagliarsi perché la lama scorre meno.

Radersi fa crescere i peli?

No.

I peli che già avete sul viso cresceranno più spesso, e sembreranno più grossi all'inizio, ma non vi spunterà una barba e nemmeno una peluria virile convincente.
Il punto è che quando i peli stanno esposti per molto, hanno le punte affusolate e si ammorbidiscono col tempo. Ma quando li tagli e ricrescono, la punta è dritta e tronca e sembra più pungente. Se voi radete solo una volta e poi lasciate ricrescere la peluria, dopo un po' tornerà morbida.

Una persona riporta:

"Quando iniziai a radermi (Agosto 1999), mi radevo una volta ogni quattro giorni per evitare di escoriare la pelle. Dopo qualche mese (ho dimenticato quanto a lungo di preciso), ho iniziato a radermi ogni due giorni senza problema. Dopo un anno (forse meno, non ricordo) circa da quando ho iniziato a radermi, ho iniziato a farlo ogni giorno, cosa che faccio anche ora. E non mi escorio la pelle. Dunque, i peli stanno crescendo più rapidamente e li sto radendo ogni giorno tagliandoli, non sto semplicemente irritando la pelle nuda."
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Sab Set 04, 2010 2:28 pm

CORPO (generale)

Per far sembrare il corpo meno femminile, una delle preoccupazioni principali è nascondere il seno, che si può fare attraverso il binding (QUI trovate un topic intero dedicato al binding Wink ).

Un corpo più magro e muscoloso ovviamente ha meno forme curvilinee e quindi tende a sembrare più facilmente femminile...d'altro canto un fisico un po' massiccio a volte può aiutare a passare dando un'idea di massa maschile. Dipende molto dalla struttura del proprio corpo.
In ogni caso fare ginnastica aiuta a farsi un po' di muscoli, che male non ci stanno.
Soprattutto per un'aspetto maschile sarebbero da sviluppare i muscoli di braccia, spalle e schiena, mentre bisogna cercare di minimizzare la zona dei fianchi e delle gambe.
Il nuoto è ottimo per questo...se notate infatti le nuotatrici professioniste hanno un aspetto un po' più virile della norma (infatti il seno cala e si formano le caratteristiche spallone.

Ovviamente il testosterone aiuterà notevolmente ad ottenere un fisico più maschile, ma per chi ancora non può iniziare gli ormoni iniziare a farsi un po' di muscoli è comunque una buona idea.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Dom Set 05, 2010 9:55 am

CORPO (vestiti)

Per quanto riguarda l'abbigliamento, ho creato un intero topic al riguardo QUI. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Angelo Decaduto
Admin
avatar

Messaggi : 597
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 23
Località : Viareggio

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Dom Set 05, 2010 7:20 pm

Citazione :
Come ci si rade?

Tommy GRAZIE. Era ciò che cercavo! Comunque oltre che a togliere la peluria aiuta a farla crescere più dura e scura, è molto utile radersi anche se c'è pochissimo Smile

_________________
"E iniziò a divenire insostenibile la sensazione di essere murati vivi in un corpo assolutamente improprio"
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://lookatthemirror.forum-attivo.com
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Dom Set 05, 2010 7:54 pm

Eh si è molto utile! Però non ci sono prove che faccia crescere i peli più robusti Neutral
Però devo dire che a me son spuntati due tre peletti sparsi in faccia...non so se c'entri il fatto che a volte mi rado o che altro...ma magari un po' stimola la pelle, boh Razz
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tommyknocker

avatar

Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 28.08.10
Età : 26

MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   Mer Set 29, 2010 9:08 pm

Ho trovato un post di consigli sul passare tenendo i capelli lunghi.

LINK 1

Sarà prossimamente tradotto...insieme alle altre cose che ho postato...stasera non mi ci metto scusate ._.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Consigli per "passare"   

Tornare in alto Andare in basso
 
Consigli per "passare"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Consigli TV satellitare
» consigli sul cellulare
» passaggio dalla culla al lettino
» Vorrei comprare un kit ricostruzione! Consigli?
» Cercasi consigli per iniziare a usare lo smalto semipermanente!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Look at the mirror :: Noi :: Consigli e aiuti-
Andare verso: